Rifugio Amianthè

   Riduci

 

Vista esterno

m. 2979

CartinaRifugio custodito - tel 0165/521020
Periodo di apertura: 1/7 – 30/8
Posti letto: 42
Proprietà CAI Torino e CAI Chiavari
Gestione: CAI Chiavari (GE)
Quota: 2979 m
Difficoltà: EE (corda fissa sulla barra rocciosa di accesso al Rifugio)
Tempo di salita: h 3.30
Situato su di una bella balza rocciosa al centro di una piccola conca detritica, sotto le pendici del Col d’Aiante (m 3308)
Dispone di un locale invernale sempre accessibile ed attrezzato con coperte.

ITINERARIO: Dal villaggio di Glacier si imbocca il sentiero (segnavia n.4) per By. Giunti nei pressi della chiesetta si svolta a destra passando accanto alla casa Farinet e si segue la strada poderale verso sinistra sino ad incontrare il primo alpeggio. Lo si aggira sulla destra per tracce di sentiero che intersecano la strada poderale. Si prosegue per prati sino ad attraversare un piccolo ruscello, dopo il quale il sentiero inizia a salire sino al caratteristico alpeggio a semi botte (m 2302). Proseguendo si sale attraversando a sinistra sotto la Punta Ratti e si oltrepassa il torrente. Il sentiero prosegue salendo sulla sinistra attraversando un secondo corso d’acqua. Si procede sino al caratteristico masso denominato “masso dei sospiri”, da cui si vedono le corde fisse che aiutano a superare 20 m circa di balza rocciosa.
Itinerari dal Rifugio:
Tête Blanche : EE – neve fino a tarda stagione
Grande Tête de By : alpinistica



Torna al menù di accesso rapido